Abilitare l'account root in Fedora
20 Novembre 2009 Linux
   


In Fedora, così come in altre distribuzioni linux (Ubuntu, Kubuntu, Mandriva, ecc.), l'account root è disabilitato.

Figura 1.
Per poter abilitare l'account root in Fedora si procede nel seguente modo (per poter abilitare l'account root in Ubuntu o in Kubuntu seguire le indicazioni presenti in questo o in quest'altro articolo):
digitando il comando "su - " e poi inserendo la password di root si diventa utente root, quindi si apre, ad esempio con gedit, il file gdm che si trova in /etc/pam.d/:
gedit /etc/pam.d/gdm  
All'interno del file gdm si modifica la riga auth required pam_succeed_if.so user != root quiet cancellando la parte
user != root quiet o inserendo il carattere cancelletto (#) all'inizio della riga
# auth required pam_succeed_if.so user != root quiet

Figura 2.
quindi salvare il file e far ripartire il sistema. Al riavvio del sistema sarà possibile effettuare il login come root. Questo per Fedora fino alla versione 10, per Fedora 11 e successivi è necessario un ulteriore passo. Si apre con gedit il file gdm-password che si trova in /etc/pam.d/:
gedit /etc/pam.d/gdm-password
quindi si effettua la stessa modifica operata in precedenza sul file gdm

Figura 3.
si salva il file e si riavvia il sistema. Al riavvio sarà possibile effettuare il login come root.