News etichettate con "internet"

Venerdi 10 Febbraio 2012     

Secondo alcuni rumor raccolti dal Wall Street Journal Google sarebbe vicino al lancio di un servizio di cloud storage. Questo nuovo servizio di Google, che dovrebbe chiamarsi Drive e dovrebbe essere simile a DropBox, potrebbe partire nelle prossime settimane o nei prossimi mesi e sarà gratuito per la maggior parte degli utenti e delle imprese.
Drive consentirà agli utenti di archiviare foto, documenti e video sui server di Google in modo che possano essere accessibili da qualsiasi dispositivo connesso a Internet. Inoltre consentirà agli utenti di condividere facilmente i file con gli altri, se una persona volesse inviare un video girato con uno smartphone, ad esempio, potrebbe caricare il video su Drive tramite l'applicazione mobile Drive e quindi inviare via e-mail un link al video piuttosto che inviare un file ingombrante.
Secondo il WSJ già nel 2007 Google aveva intenzione di lanciare un servizio di cloud storage, denominato "Drive G", senza però poi realizzarlo. Sempre nel 2007 fu fondato DropBox, che nell'ottobre del 2011 ha raggiunto i 45 milioni di utenti, ed è valutato 4 miliardi di dollari.

 
Sabato 04 Dicembre 2010     

Google ha annunciato (http://bit.ly/gA13LO) l'acquisizione di Widevine Technologies, società leader nei software antipirateria video su internet. Le tecnologie DRM di Widevine sono utilizzate da diverse aziende come Blockbuster, Netflix, e Vudu, tutte aziende che offrono video streaming protetto. Widevine ha più di 60 brevetti statunitensi e internazionali, e oltre 100 in attesa di essere approvati, in diversi settori: streaming adattivo, crittografia a livello di applicazione, rilevamento in tempo reale della pirateria, monitoraggio dei media.