Come Controllare l'accesso degli Utenti a File, Cartelle e Stampanti
8 Febbraio 2008 Windows
   




Windows XP offre la possibilità di controllare l'accesso a file, cartelle e stampanti da parte dei vari utenti. I dati relativi all'accesso verranno registrati e potranno essere visualizzati nel visualizzatore eventi.
Per attivare il controllo su un file, su una cartella o su una stampante si procede nel seguente modo, si va su Start->Pannello di controllo->Prestazioni e manutenzione-> Strumenti di amministrazione, quindi si clicca due volte su Criteri di protezione locale.
Nella nuova finestra che compare

Figura 1.
si espande Criteri locali nella parte sinistra della finestra, quindi si seleziona Criteri controllo, nella parte destra della finestra verranno visualizzati tutti i criteri di controllo disponibili.  
Si clicca due volte su Controlla accesso agli oggetti, nella nuova finestra che si aprirà

Figura 2.
è possibile selezionare quali operazioni controllare, le operazioni di accesso riuscite, le operazioni di accesso non riuscite o tutte e due.
Supponiamo di voler monitorare le operazioni di accesso riuscite, si mette il segno di spunta su Operazioni riuscite quindi si clicca su ok. Nella finestra precedente relativamente al controllo di accesso agli oggetti sarà evidenziato che il controllo è attivo e riguarderà le operazioni riuscite

Figura 3.
Una volta attivato il controllo si dovranno selezionare gli elementi (file, cartelle e/o stampanti) da controllare. Per includere un elemento (file, cartella e/o stampante) negli elementi da controllare si seleziona l'elemento, si clicca con il tasto destro del mouse e si seleziona proprietà. Nella finestra che appare

Figura 4.
si va nella tab protezione e si clicca su avanzate, nella nuova finestra che compare si va nella tab controllo

Figura 5.
e si clicca su aggiungi, nella nuova finestra che compare

Figura 6.
si inserisce il nome dell'utente o del gruppo che si vuole controllare, nell'esempio si inserisce il nome dell'utente user, quindi si clicca su ok. Comparirà una finestra

Figura 7.
in cui è possibile indicare il genere di operazioni, compiute dall'utente o dal gruppo che si vuole controllare, da tenere sotto controllo. Supponiamo di voler controllare l'operazione di visualizzazione del contenuto della cartella, si seleziona l'opzione adeguata e si clicca su ok.

Figura 8.
In questo modo si è aggiunta la cartella agli elementi da tenere sotto controllo. Per verificare gli accessi si va su Start->Pannello di controllo->Prestazioni e manutenzione-> Strumenti di amministrazione, quindi si clicca due volte su Visualizzatore eventi.
Nella finestra che compare

Figura 9.
quindi si clicca due volte su Protezione, nel lato destro della finestra comparirà l'elenco degli accessi alla cartella

Figura 10.
Per avere maggiori informazioni su ogni accesso si può cliccare due volte sulla riga relativa all'accesso che interessa. Cliccando con il tasto destro e selezionando Aggiorna l'elenco viene aggiornato. Per eliminare il controllo su quella cartella si ritorna alla finestra di fig. 6, si seleziona la voce di controllo precedentemente impostata e si clicca su Rimuovi, quindi si clicca su OK.

Figura 11.
Per rimuovere il controllo si ritorna alla finestra di fig. 2, si toglie il segno di spunta, e si clicca su ok.