Come cancellare file e cartelle in Windows senza spostarli nel cestino
15 Novembre 2008 Windows
   


Quando si cancella un file questo viene spostato nel cestino, a meno che la sua dimensione non sia superiore allo spazio destinato al cestino, nel qual caso viene visualizzato un messaggio in cui si chiede conferma alla cancellazione e dopo la conferma il file viene cancellato definitivamente.
Per cancellare definitivamente il file si dovrà accedere al cestino e cancellare il file (oppure svuotare l'intero cestino). Questo ulteriore passaggio attraverso il cestino è finalizzato ad evitare cancellazione accidentali. Se un file dovesse essere cancellato accidentalmente, e quindi trasferito nel cestino, potrebbe infatti essere ripristinato (per ripristinare un file che si trova nel cestino si va nel cestino si clicca con il tasto destro del mouse sul file e si seleziona Ripristina).  
È comunque possibile fare in modo che non vi sia il passaggio intermedio attraverso il cestino così che il file venga cancellato direttamente senza passare per il cestino.
Per farlo si clicca con il tastro destro del mouse sul cestino e si seleziona Proprietà. Nella finestra che compare si mette il segno di spunta su Non spostare i file nel cestino. Rimuovi i file immediatamente e quindi cliccare su Ok.

Figura 1.
L'eliminazione diretta (senza passare quindi dal cestino e senza queste impostazioni) di uno o più file può anche essere ottenuta selezionando il file (o i file) quindi tenendo premuto il tasto MAIUSC si prema il tasto CANC oppure si clicca con il tasto destro del mouse e si seleziona Elimina.