Come installare WordPress
1 Settembre 2009 WordPress
   


L'installazione di WordPress è abbastanza semplice e veloce. Innanzitutto si scarica l'ultima versione, l'ultima versione in lingua inglese è disponibile su wordpress.org, l'ultima versione in italiano è disponibile su it.wordpress.org.
Una volta scaricato il file zip si estraggono i file in una cartella.
Quindi si rinomina il file wp-config-sample.php in wp-config.php. Si apre questo file con notepad e si inseriscono i dati relativi al database, le chiavi univoche di identificazione, e il prefisso delle tabelle WordPress.

wp-config.php
  1. ...
  2. /** Il nome del database per WordPress */
  3. define('DB_NAME', 'dbname');
  4.  
  5. /** Nome utente database MySQL */
  6. define('DB_USER', 'root');
  7.  
  8. /** Password database MySQL */
  9. define('DB_PASSWORD', 'password');
  10.  
  11. /** hostname MySQL */
  12. define('DB_HOST', 'localhost');
  13.  
  14. /** Chiavi univoche di identificazione. */
  15. define('AUTH_KEY', 'put your unique phrase here');
  16. define('SECURE_AUTH_KEY', 'put your unique phrase here');
  17. define('LOGGED_IN_KEY', 'put your unique phrase here');
  18. define('NONCE_KEY', 'put your unique phrase here');
  19.  
  20. /** Prefisso tabella database WordPress */
  21. $table_prefix = 'wp_';
  22. ...
 
Si indica il nome del database (il database deve già esistere), il nome utente con cui ci si connette al database, la password, l'host sui cui si trova il database. Nell'esempio 'dbname', 'root', 'password', 'localhost'.

Si inseriscono le chiavi univoche di identificazione che vengono generate all'indirizzo https://api.wordpress.org/secret-key/1.1/.

Si indica quindi il prefisso che avranno le tabelle WordPress per questa installazione. Nell'esempio il nome delle tabelle WordPress avrà la forma: wp_xxxxxx. L'uso del prefisso consente di effettuare più installazioni di WordPress nello stesso database.

Una volta salvate queste modifiche si copiano tutti i file sullo spazio web con un qualsiasi client FTP (ad esempio si può utilizzare FileZilla che è freeware).

Si va quindi alla pagina www.nomesito.xxx/wp-admin/install.php, dove nomesito.xxx è il sito su cui si vuole installare WordPress, e comparirà la pagina di installazione di WordPress.
Verrà richiesto l'inserimento del nome del Blog (potrà comunque essere modificato in seguito), l'indirizzo email (potrà essere modificato in seguito), e se il blog dovrà essere visibile ai motori di ricerca. Dal momento che si vuole che il Blog compaia sui motori di ricerca si è selezionata questa opzione.

Figura 1.
Inseriti i dati si clicca su Installa WordPress. L'installazione verrà quindi completata

Figura 2.
Viene indicato il nome utente, admin, e la password dell'amministratore del Blog. Annotare la password indicata e connettersi alla pagina di login a WordPress cliccando su Collegati (la pagina di login di WordPress è www.nomesito.xxx/wp-login.php). Nella pagina di login inserire il nome utente e la password generata al passo precedente, quindi entrare in WordPress.

Figura 3.
Una volta entrati in WordPress sarà possibile cambiare la password andando su Utenti -> Il tuo profilo.