Creare, ridimensionare e cancellare partizioni con GParted
19 Dicembre 2009 Linux
   


GParted (Gnome Partition Editor) è un software free con il quale è possibile partizionare gli hard disk. Con GParted è possibile creare, ridimensionare, spostare, copiare, controllare e cancellare singole partizioni. GParted è il front-end grafico del software Parted.
È disponibile una distribuzione linux LiveCD, basata su Debian, che incorpora GParted. GParted è disponibile anche in altre distribuzioni LiveCD, come Parted Magic, dove è presente insieme ad altri tools, o in Knoppix, distribuzione linux LiveCD basata su Debian.
Per poter usare GParted si può quindi scaricare GParted Live, Parted Magic o Knoppix e masterizzare l'immagine ISO su un CD. Quindi si inserisce il CD nel lettore e si fa ripartire il PC.  
Usando GParted Live, inserendo il CD e facendo ripartire il PC ci si trova davanti a questa schermata

Figura 1.
si seleziona GParted Live (Default Settings), quindi selezionare Select keymap from arch list

Figura 2.
selezionare qwerty

Figura 3.
quindi selezionare Italian

Figura 4.
selezionare IBM

Figura 5.
selezionare la lingua, nell'esempio si è selezionata la lingua italiana

Figura 6.
quindi selezionare l'opzione 0 per far partire GParted

Figura 7.
Una volta partiti ci si trova con l'editor di partizioni già aperto

Figura 8.

Creare Partizioni

Nell'esempio è a disposizione un hard disk da 80 GB completamente vuoto. Per cominciare a creare la prima partizione si seleziona la riga relativa allo spazio non allocato (o alternativamente si seleziona lo spazio grigio che indica lo spazio non allocato).

Figura 9.
quindi cliccare su New.
Se l'hard disk che si intende partizionare non è mai stato ne' formattato ne' partizionato GParted chiede che, prima di qualsiasi modifica sull'hard disk, venga definita la partition table del disco.

Figura 10.
Per selezionare il tipo di partition table da impostare per il disco cliccare su Modalità avanzata e quindi si seleziona il tipo di partition table. Nell'esempio si è scelta una partition table di tipo ms-dos

Figura 11.
quindi si seleziona lo spazio non allocato e si clicca su New. Compare la nuova finestra Creazione nuova Partizione

Figura 12.
da qui si può impostare la dimensione della partizione, lo spazio che eventualmente precede e segue la partizione, l'etichetta della partizione, il tipo di partizione (partizione primaria, partizione estesa, partizione logica)

Figura 13.
il tipo di file system. GParted supporta i file system: ext2, ext3, ext4, fat16, fat32, hfs, hfs+, jfs, linux-swap, ntfs, reiser4, reiserfs, xfs

Figura 14.

La dimensione della partizione e lo spazio che eventualmente precede e segue la partizione possono essere impostati inserendo le dimensioni numeriche oppure regolando appositamente lo slider.

Come prima partizione si creerà una partizione primaria di 8GB (quindi 8*1024 = 8192 MB) con ntfs come file system e "Partition 1" come etichetta

Figura 15.
Inseriti i dati necessari si clicca su Add.
Nella finestra di GParted saranno inseriti i dati relaviti alla nuova partizione creata. Notare come nella parte inferiore della finestra sia indicata l'operazione di creazione della partizione da 8GB. La partizione non è stata ancora effettivamente creata, l'operazione di creazione della partizione è ancora in sospeso. Sarà creata solo quando si cliccherà su Apply.

Figura 16.
Si creerà adesso una partizione estesa di dimensione 64 GB (ovvero 65536 MB) che si troverà immediatamente dopo la partizione precedentemente creata. Si clicca sulla riga "non allocato" (viene evidenziato lo spazio non allocato)

Figura 17.
e quindi si clicca su New. Si inseriscono i dati necessari

Figura 18.
e si clicca su Add.

Figura 19.
Si creeranno adesso due partizioni logiche da 32GB (32768 MB) ciascuna contigue all'interno della partizione estesa. Si seleziona la riga "non allocato" relativa alla partizione estesa da 64GB, quindi si clicca su New e si inseriscono i dati relativi ad una partizione logica da 32GB con file system ntfs ed etichetta "Partition 2".

Figura 20.
quindi si clicca su Add. Per creare la seconda partizione da 32GB si seleziona la riga "non allocato" relativa alla partizione estesa da 64GB

Figura 21.
si clicca su New e si inseriscono i dati

Figura 22.
e si clicca su Add.
Si creerà ora una partizione primaria da 8GB (8192 MB) che si troverà immediatamente dopo la partizione estesa. Si seleziona la riga "non allocato" e si clicca su New, quindi si inseriscono i dati relativi ad una partizione primaria da 8GB con file system ntfs ed etichetta "Partition 4"

Figura 23.
quindi si clicca Add.

Figura 24.
Completate le operazioni si clicca su Apply per applicare le modifiche.

Figura 25.
Applicando le modifiche le partizioni vengono effettivamente create.

Figura 26.

Cancellare Partizioni

Per cancellare una partizione si seleziona la riga relativa alla partizione che si vuole cancellare e si clicca su Delete.

Figura 27.
Quindi per cancellare effettivamente la partizione si clicca su Apply

Ridimensionare Partizioni

Per ridimensionare una partizione, diminuendo la sua dimensione, si seleziona riga relativa alla partizione che si vuole ridimensionare e si clicca su Ridimensiona/Sposta. Si inserisce la nuova dimensione della partizione

Figura 28.
quindi si clicca su Ridimensiona/Sposta e successivamente su Apply per applicare la modifica.

Per ridimensionare una partizione, aumentando la sua dimensione, se non c'è spazio sufficiente sarà necessario ridimensionare prima una partizione contigua diminuendo la sua dimensione in modo che vi sia spazio sufficiente per aumentare la dimensione della prima partizione.
In questo caso quindi prima si riduce la dimensione di una partizione contigua e dopo si aumenta la dimensione della partizione che si vuole ingrandire.

Video

Di seguito due video che indicano come creare, cancellare e ridimensionare partizioni utilizzando GParted all'interno di Parted Magic