Come velocizzare o rallentare un video
7 Gennaio 2010 Video
   


Per velocizzare un video o rallentare un video si può utilizzare un programma come VirtualDub (rilasciato sotto licenza GPL) e utilizzabile su sistemi Windows.
Innanzitutto si apre il file video

Figura 1.
quindi si va a modificare il frame rate del video.
Per cambiare il frame rate del video si va su Video -> Frame rate

Figura 2.
 
e si mette il segno di spunta su Change frame rate to (fps)

Figura 3.
Per velocizzare il video si aumenta il frame rate, nell'esempio il frame rate del video è aumentato da 30 fps (frame per second, frame per secondo o fotogrammi al secondo) a 40 fps.
Per rallentare il video si diminuisce il frame rate, nell'esempio si poteva ridurre il frame rate del video da 30 fps a 20 fps. Una volta deciso il frame rate si clicca su Ok.

Da notare che cambiando il frame rate del video senza intervenire sull'audio si perderà la sincronia tra video e audio.
Per non perdere la sincronia tra audio e video si va su Audio e si seleziona Full processing mode

Figura 4.
quindi si seleziona Use Advanced Filtering

Figura 5.
A questo punto si impostano dei filtri per l'audio, si va su Audio -> Filters

Figura 6.
quindi si clicca su Add per aggiungere i filtri

Figura 7.
nella nuova finestra si seleziona il filtro input

Figura 8.
e si clicca su Add. Nella finestra dei filtri comparirà il filtro input

Figura 9.
quindi si seleziona il filtro stretch

Figura 10.
e si clicca su Add, il filtro verrà aggiunto

Figura 11.
infine si seleziona il filtro output, si clicca su Add e si chiude la finestra. Nella finestra in cui sono rappresentati i filtri introdotti

Figura 12.
si va ad inserire il rapporto tra il frame rate originario del video ed il frame rate modificato (nell'esempio 25/40 = 0.625). Si clicca due volte su stretch, si inserisce il dato

Figura 13.
e si clicca Ok.
Successivamente si va su Audio -> Compression e si seleziona un codec audio da utilizzare, ad esempio si può scegliere Lame MP3, si selezionano le caratteristiche dell'audio nella parte destra della finestra

Figura 14.
quindi si clicca su Ok.

Si setta l'opzione Direct stream copy dal menu Video

Figura 15.
e infine si salva il video selezionando Save as AVI dal menu File.