Come Crittografare un File o una Cartella in Windows
6 Febbraio 2008 Windows
   


Windows fornisce la possibilità di crittografare sia i singoli file che le cartelle. Un file crittografato (o una cartella crittografata) può essere aperto in lettura e modificato solo dall'utente che l'ha crittografato, gli amministratori possono comunque recuperare i dati crittografati. Tutti gli altri utenti non possono accedere alla cartella o al file.
Questa possibilità è offerta da windows 2000, windows xp professional, windows vista, e solo su dati (file e cartelle) presenti su partizioni NTFS, non è possibile quindi crittografare, tramite questa operazione con windows, file e cartelle che si trovano su partizioni FAT32. File e cartelle che si trovano su partizioni FAT32 potranno essere criptate con l'uso di altri programmi.
Per crittografare un file si seleziona il file, si clicca con il tasto destro del mouse e si seleziona proprietà. Nella nuova finestra che compare

Figura 1.
 
si va sulla tab generale e si clicca su avanzate, apparirà una nuova finestra

Figura 2.
e si andrà a mettere la spunta su "Crittografa contenuto per la protezione dei dati", quindi si clicca su OK. Se la cartella in cui si trova il file non è crittografata comparirà una nuova finestra

Figura 3.
in cui viene chiesto se si desidera crittografare anche la cartella che contiene il file oltre al file. Per adesso si sceglie di crittografare solo il file, quindi si seleziona "Crittografa solo il file" e si clicca su OK, quindi si clicca su applica nella finestra iniziale, ed in questo modo il file è crittografato. Il file viene ora visualizzato in explorer in colore verde

Figura 4.
ad indicare che è crittografato.
Se un altro utente provasse ad accedere al file gli verrebbe visualizzato un messaggio di accesso negato.

Figura 5.
Se un altro utente provasse a spostare o a copiare in un'altra cartella il file crittografato verrebbe impedito e verrebbe visualizzato un messaggio di errore

Figura 6.
È possibile rimuovere la criptazione del file rimuovendo la spunta su "Crittografa contenuto per la protezione dei dati" precedentemente inserita

Figura 7.
cliccando poi su OK e quindi su applica.
È possibile criptare anche una cartella, il procedimento è lo stesso visto per la criptazione di un file, una volta messa la spunta su "Crittografa contenuto per la protezione dei dati" e cliccato su OK comparirà una nuova finestra

Figura 8.
in cui viene chiesto se estendere la criptazione a tutto il contenuto della cartella, sottocartelle e file, una volta scelto e cliccato su ok e su applica la cartella sarà criptata. Così come per il file criptato anche la cartella criptata sarà visualizzata con il colore verde in explorer

Figura 9.
Se un altro utente provasse ad accedere ad un file che si trova nella cartella crittografata o provasse a spostare o a copiare in un'altra cartella un file che si trova nella cartella crittografata verrebbe visualizzato un messaggio di errore. È possibile rimuovere la criptazione della cartella rimuovendo la spunta su "Crittografa contenuto per la protezione dei dati" precedentemente inserita.