News etichettate con "OpenJDK"

Martedi 04 Ottobre 2011     

Oracle ha rilasciato JavaFX 2.0. L'annuncio è stato dato al JavaOne 2011 in corso a San Francisco, tre anni dopo la presentazione di JavaFX al JavaOne 2008, e due anni e mezzo dopo il rilascio della prima versione di JavaFX.
JavaFX è una famiglia di prodotti basati sulla tecnologia Java che consentono lo sviluppo di Rich Internet Application (RIA).

Oracle ha intenzione di continuare lo sviluppo della piattaforma JavaFX come un progetto open source che sia parte di OpenJDK. Il codice sorgente di JavaFX sarà rilasciato sotto licenza GPL v2 con l'eccezione Classpath, come per gli altri progetti in OpenJDK. JavaFX runtime e il SDK continueranno ad essere rilasciati sotto la Java binary code license.
Il download di JavaFX 2.0 è possibile da questa pagina per sistemi Windows. Il rilascio di JavaFX per Linux è stato pianificato per la fine del 2012.

La documentazione relativa a JavaFX 2.0 è disponibile a partire da questa pagina, in particolare la documentazione sulle API è disponibile a questo indirizzo.

 
Lunedi 07 Febbraio 2011     

Dopo 24 mesi il team di sviluppo di Debian ha annunciato il rilascio di Debian 6, nome in codice "Squeeze".

Debian 6.0 è un sistema operativo libero e per la prima volta viene fornito in due varianti. Accanto a GNU/Linux, con questa versione viene introdotta, come anteprima tecnologica, Debian GNU/kFreeBSD.

Debian funziona su dispositivi di ogni tipo, dai palmari ai supercomputer. Supporta inoltre un totale di nove architetture: 32-bit PC/Intel IA-32 (i386), 64-bit PC/Intel EM64T / x86-64 (amd64), Motorola/IBM PowerPC (powerpc), Sun/Oracle SPARC (sparc), MIPS (mips (big-endian) and mipsel (little-endian)), Intel Itanium (ia64), IBM S/390 (s390) e ARM EABI (armel).

Questo rilascio include le ultime versioni disponibili di molti software, tra i quali:

  • Aree di lavoro e applicazioni KDE Plasma 4.4.5
  • una versione aggiornata dell'ambiente desktop GNOME 2.30
  • l'ambiente desktop Xfce 4.6
  • LXDE 0.5.0
  • X.Org 7.5
  • OpenOffice.org 3.2.1
  • GIMP 2.6.11
  • Iceweasel 3.5.16 (una versione di Mozilla Firefox priva del marchio)
  • Icedove 3.0.11 (una versione di Mozilla Thunderbird priva del marchio)
  • PostgreSQL 8.4.6
  • MySQL 5.1.49
  • GNU Compiler Collection 4.4.5
  • Linux 2.6.32
  • Apache 2.2.16
  • Samba 3.5.6
  • Python 2.6.6, 2.5.5 and 3.1.3
  • Perl 5.10.1
  • PHP 5.3.3
  • Asterisk 1.6.2.9
  • Nagios 3.2.3
  • Xen Hypervisor 4.0.1 (con il supporto per dom0 e per domU)
  • OpenJDK 6b18
  • Tomcat 6.0.18
  • più di 29.000 altri pacchetti pronti per l'uso, generati a partire da circa 15.000 sorgenti.

Debian 6.0 comprende inoltre più di 10.000 nuovi pacchetti, come il browser Chromium, la suite di controllo Icinga, l'interfaccia Software Center per la gestione dei pacchetti, il gestore delle reti wicd, gli strumenti lxc per i container Linux e il framework per cluster Corosync.

Le note di rilascio sono disponibili a questa pagina. Il download è possibile da questa pagina, o direttamente da questi link
debian-6.0.0-i386-DVD-1.iso (4475 MB, torrent),
debian-6.0.0-amd64-DVD-1.iso (4446 MB, torrent).